Agenzia per lo sviluppo del territorio imerese

Piano di Sviluppo 2020

comuni area interna MADONIE

“Un percorso razionale e crescente per costruire la quarta città siciliana”

 

 

La città a Rete: la coalizione territoriale a 28 nell’ambito del PIST Madonie-Termini

L’ambito territoriale dei 28 Comuni della Città a Rete Madonie – Termini conta oggi circa 130.000 abitanti ed è caratterizzato da una struttura insediativa diffusa, formata principalmente da centri urbani collinari e montani di piccole dimensioni e da due centri di maggiore dimensione lungo la costa (Cefalù e Termini Imerese).

Dall’inizio dell’esperienza PIST, la coalizione – in appena 5 anni – ha attratto risorse comunitarie per circa 65 milioni di euro, contribuendo allo sviluppo economico, sociale e culturale del comprensorio.

Per saperne di più

 *-*

Ipotesi di costituzione di un unico Libero Consorzio di Comuni 

L’Assemblea del PIST Madonie-Termini del 26 giugno 2014 ha ribadito, con un atto di indirizzo, la volontà di proseguire nel percorso per la costituzione di un Libero Consorzio di Comuni, istituendo un gruppo di lavoro tecnico-operativo formato da 4 Sindaci, dai 2 Presidenti delle Agenzie e da 2 componenti del Consiglio Direttivo dell’Associazione dei Giovani Amministratori Madoniti.

Nel frattempo, dinanzi ad un nuovo disegno di legge di riforma delle Province, la riforma ha subito una brutta battuta d’arresto all’ARS.

Per saperne di più

 *-*

Strategia Nazionale Aree Interne

 Le Aree Interne rappresentano una parte ampia del Paese – circa tre quinti del territorio e poco meno  di un quarto della popolazione – assai diversificata al proprio interno, distante da grandi centri di agglomerazione e di servizio e con traiettorie di sviluppo instabili ma tuttavia dotata di risorse che mancano alle aree centrali, “rugosa”, con problemi demografici ma anche fortemente policentrica e con forte potenziale di attrazione. Intervenire in modo deciso è un impegno politico, a un tempo doveroso e sfidante…

Per saperne di più

 *-*

Piano di Sviluppo 2020

La Città a rete Madonie-Termini si propone al panorama nazionale come una “città delle città”, costituita da comunità urbane e rurali autonome e allo stesso tempo interdipendenti tra di loro, il cui principale obiettivo consiste nella necessità di garantire lo sviluppo equilibrato del territorio e di governare i processi multilivello a supporto dello sviluppo territoriale.

Nell’ambito di una Assemblea congiunta dei Consigli Comunali, tenutasi a Termini Imerese il 23 aprile 2015, è stato dato via libera al Piano di Sviluppo 2020.

Per saperne di più

 

FacebookGoogle+LinkedInBlogger PostGoogle GmailDiggInstapaperOknotizieWordPressCondividi