Agenzia per lo sviluppo del territorio imerese

Primo atto verso un nuovo Libero Consorzio: Termini Imerese vota il distacco da Palermo

Con una ampia maggioranza, il Consiglio Comunale di Termini Imerese ha deliberato ieri sera il distacco dalla città Metropolitana di Palermo, ai sensi della L.R. 8/2014.

Contestualmente, su proposta dell’Amministrazione Comunale, è stato approvato il regolamento che istituisce il referendum confermativo e successivamente una mozione di impegno nell’ottica di proseguire il percorso di costituzione di un nuovo Libero Consorzio.

Di fatto si tratta del primo atto formale che sancisce la volontà di un territorio di area vasta, che ha sperimentato forme di collaborazione in questi ultimi 5 anni su più fronti, di proseguire su un percorso condiviso.

Anche il Sindaco di Termini Imerese ha salutato, con un tweet, l’approvazione della delibera: “#TerminiImerese fuori dalla #CittàMetropolitanaPalermo vuole adoperarsi insieme ad altri per costruire un comprensorio di 180mila abitanti”, così ha scritto Totò Burrafato.

Hanno salutato con soddisfazione il primo risultato ottenuto anche il presidente di Imera Sviluppo 2010, il Presidente della SoSviMa ed il Presidente dei Giovani Amministratori Madoniti.

RISORSE

FacebookGoogle+LinkedInBlogger PostGoogle GmailDiggInstapaperOknotizieWordPressCondividi